CITTA DI CATTOLICA
Piazza Roosevelt 5 - 47841 (RN)
Centralino +390541966511
P.Iva 00343840401 - UF5EHE

Tu sei qui

La citta di Cattolica

 

Cullata dal mare e circondata da verdi colline, Cattolica è la prima gloriosa città della Romagna, ovvero di un territorio che per chiunque significa accoglienza, cordialità e benessere. E già doveva essere così anche in epoca romana, visto che i primi insediamenti risalgono proprio a quell'epoca.

 

Nei secoli attraversa periodi di dominazione bizantina, di appartenenza alla Chiesa di Ravenna e conosce verso il 1500 il dominio malatestiano. Ed è proprio intorno a quegli anni che Cattolica inizia a coltivare una vocazione turistica che nei secoli la renderà gloriosa:alla fine del Sedicesimo secolo gli alberghi con insegna e posta per cavalli sono circa una decina! Nel Settecento l'industria della pesca comincia a prosperare e nella prima metà dell'Ottocento inizia una forte evoluzione urbana che accelererà notevolmente nel dopoguerra, determinando una trasformazione radicale della città, inserendo Cattolica tra le località marine più apprezzate e frequentate d'Europa. Il suo ruolo da protagonista le ha fatto guadagnare il nome di Regina, “titolo” di cui ancora si fregia, in virtù di un'eleganza che da sempre la contraddistingue.

 

 

Cattolica è davvero una città alla portata di tutti: posizionata in un un punto strategico, a metà tra mare e collina, offre divertimento e svago per famiglie con bambini, amanti dello sport e della natura. Non mancano le occasioni per fare una gita verso l'interno: Gradara, regno di Paolo e Francesca, Mondaino con il famoso Palio del Daino, Saludecio e Montefiore sono solo alcune delle località da visitare, caratterizzate da un interessante contenuto culturale e da gustose proposte enogastronomiche.

 

 

Cattolica, capofila della Romagna, possiede molte punte d'eccellenza: il suo Acquario è il secondo d'Italia, preceduto solo dalla struttura di Genova; ospita una fra le Arene più famose dello stivale: l'Arena della Regina ha visto esibirsi artisti del calibro di Sting, Lenny Krawitz e i Duran Duran; vanta inoltre il primo teatro edificato nell'immediato dopoguerra, ovvero il Teatro della Regina che propone ogni anno un palinsesto apprezzato su scala nazionale; al Museo della Regina vi sono preziosi reperti archeologici che ricostruiscono la storia marinara della città; e per chi volesse passeggiare immergendosi in un'atmosfera romantica e affascinante c'è l'area portuale con la nuova Darsena, considerata fra le più belle d'Italia. E anche l'ormai tradizionale Mostra dei Fiori è diventata una vera e propria istituzione della città. Allestita nella prima settimana di maggio, da più di quarant'anni si svolge all'interno del centro storico di Cattolica. L'esposizione, che vede protagonisti più di 150 stand florivivaistici e di piante ornamentali, è un vero e proprio punto di riferimento per gli appassionati del settore e ogni anno segna l'inizio della stagione estiva sempre ricca di eventi. E tra i tanti che animano l'estate c'è Danzfest, ovvero la rassegna dedicata alla danza che nel mese di luglio propone stage e corsi con i ballerini classici più quotati a livello internazionale come l'etoile Eleonora Abbagnato che anche quest'anno ha partecipato alla manifestazione.

 

 

Cattolica è inoltre patria di personaggi che hanno avuto successo a livello internazionale su più fronti: primo fra tutti il grande fisico Guglielmo Marconi che qui scelse di trascorrere i suoi periodi di villeggiatura: in città tutti conoscono la storica Villa Marconi che fece da cornice alle vacanze del premio Nobel e che lo elesse a luogo prediletto di studi e ricerche. Samuele Bersani, cattolichino doc, è uno dei cantautori più amati a livello nazionale; nel mondo della moda spiccano i nomi di Alberta Ferretti, Paolo Gerani, Anna Fuzzi e Marco Morosini. Da ricordare anche i natali cattolichini del famoso magistrato Piergiorgio Morosini.

 

 

C'è quindi un'atmosfera speciale a Cattolica, che stimola creatività e ingegno: sarà merito del panorama? Indubbiamente Cattolica vanta un mare bellissimo e anche molto pulito, visto che da 20 anni conquista l'ambita Bandiera Blu che certifica la qualità delle acque balneabili. Un mare che appare magico, se si sale di qualche kilometro: dalle alture del Monte San Bartolo lo spettacolo è unico ed emozionante, così come lo è la splendida laguna di Castel di Mezzo, altro sito assolutamente da non perdere. E per immergersi ancor più nella natura perchè non provare i percorsi di trekking e mountain bike lungo la Valle del Conca?

 

 

Sono davvero infinite le proposte interessanti offerte dal territorio di Cattolica: “the last but not the least”, come dicono gli inglesi, il mondo della Cattolica by night. Siamo pur sempre in Romagna e lo spirito festaiolo aleggia anche sulla Regina, specialmente d'estate con “Cattolica 80 noi figli delle stelle”, kermesse dedicata ai ruggenti anni della disco music, la Notte Magica delle Vongole, l'attesa Notte Rosa con i suoi concerti e party all'avanguardia. E proprio per non farsi mancare nulla Cattolica propone anche un'iniziativa unica nel suo genere: il Mystfest, ovvero il Festival del Giallo, rassegna dedicata al mondo del noir che ogni anno assegna un premio alla pubblicazione più interessante. Fondata 40 anni fa da Enzo Tortora, la manifestazione ha visto la presenza di nomi del calibro di Carlo Lucarelli e Andrea Pinketts.

Immagine Allegate: 
Tag:
Vota la notizia: 
0
Nessun Voto