CITTA DI CATTOLICA
Piazza Roosevelt 5 - 47841 (RN)
Centralino +390541966511
P.Iva 00343840401 - UF5EHE

Tu sei qui

Tavola Rotonda "Oggi con la fotografia e i suoi derivati..."

Tavola Rotonda "Oggi con la fotografia e i suoi derivati..."

Domenica 15 ottobre 2017, anche la città di Cattolica aderisce alla tredicesima edizione della "Giornata del Contemporaneo", un grande evento annuale che dal 2005 l’istituzione nazionale “Amaci” dedica all’arte contemporanea. Un momento culturale pubblico, dove tutte le istituzioni italiane liberamente decidono di aderire, aprendo gratuitamente le loro porte al pubblico dell’arte, e dove sarà possibile assistere per tutto il prossimo fine settimana in tutta Italia ad eventi, mostre, conferenze e laboratori. L’mmagine della “Giornata del Contemporaneo 2017” è dell’artista visiva Liliana Moro, che ha realizzato “Pane quotidiano”, il titolo dell’immagine: una scritta semplice, realizzata con timbri tipografici su ...fondo bianco, che porta la nostra attenzione sull’alimento base di tutti i giorni. Due sole parole che compongono un messaggio essenziale: un rimando alla tradizione biblica e alla preghiera cristiana, ma che laicamente fa riferimento all’idea di cibo, per il corpo ma soprattutto per lo spirito, con cui alimentare la nostra esistenza. Facendo leva sul parallelo tra pane e cultura, l’immagine ci parla del nutrimento per eccellenza che diventa elemento di vita, sopravvivenza e crescita per l’individuo e per l’intera società. Nella sede della mostra "Scala 1:1" del fotografo Silvano Bacciardi, presso la Galleria Comunale Santa Croce di Cattolica (Rn) in via Pascoli 21, domenica 15 ottobre 2017 alle ore 17.00, verrà organizzata una Tavola Rotonda con ingresso libero per riflettere e discutere di cultura fotografica, organizzata da Osservatorio di Fotografia / Tra Marche ed Emilia Romagna, dal titolo "Oggi la fotografia con i suoi derivati…", un frammento di una frase emblematica scritta dal grande fotografo italiano Ugo Mulas (Pozzolengo Brescia, 1928 - Milano, 1973), estrapolata dal testo introduttivo del suo progetto fotografico più significativo “Le verifiche”. Una serie di quattordici lavori effettuati tra il 1971 e il 1972, che indagano, sezionano, l’identità e il linguaggio della fotografia, dove Mulas rafforzerà decisamente il suo pensiero e l’idea di utilizzare la fotografia non tanto come un mezzo per rappresentare il reale, bensì come un mezzo per avvicinarsi ed intervenire al reale nel migliore dei modi possibili.
Per certi versi sono questi anche gli intenti del fotografo pesarese Silvano Bacciardi, protagonista della mostra “Scala 1.1” in corso a Cattolica dal 16 settembre scorso, e che si potrà visitare per l’ultimo giorno, appunto fino a domenica 15 ottobre; giornata dove si potrà assistere dalle ore 17.00, anche alla prima tavola rotonda organizzata dall’osservatorio fotografico di Cattolica tra Marche ed Emilia Romagna, che si annuncia di notevole interesse, e dove parteciperanno oltre a Bacciardi, altri protagonisti, fotografi ed artisti marchigiani e romagnoli che animano da diversi anni il linguaggio fotografico nelle due regioni confinati:
Silvio Canini, Claudio Cesarini, Federica Landi, Stefano Mariani, Alberto Masini, Natascia Rocchi, Paolo Talevi, Marco Vincenzi, con il coordinamento di Marcello Sparaventi.
Per l’occasione l’Assessorato alla Cultura del Comune di Cattolica e l’associazione culturale “Centrale Fotografia” di Fano, presenteranno al pubblico il nuovo logo dell’Osservatorio di Fotografia tra Marche ed Emilia Romagna, ideato da Michele Balducci ed Alberto Masini, e verrà presentato il prossimo programma espositivo del 2018.
 

Periodo evento

Dom, 15/10/2017 - da 17:00 a 20:00
Tag:
Vota la notizia: 
0
Nessun Voto