Creato il 9 Aprile 2013
Ufficio
Suap

Strutture extra alberghiere : s.c.i.a. affitta appartamenti per vacanza, room & breakfast, b.& b....

Tempi evasione pratica
60 giorni - La Scia completa abilita all'immediato inizio attività.

Struttura organizzativa competente: Settore 2 - Attività Economiche - Suap
Normativa : L.R. 16/04 - Art. 19 L. 241/90
Responsabile del provvedimento : Dott. Riccardo Benzi
Incaricato della pratica: Dott. Giovanna Prioli (0541/966701) - Elisabetta Savini (054196620)
Dal 5 maggio 2014, tutte le strutture ricettive extra alberghiere anche se non gestite in forma imprenditoriale hanno l'obbligo di dar comunicazione all'autorità di P.S. competente, degli alloggiati mediante compilazione delle schedine a mezzo di invio telematico .(Questua di Rimini 0541.436508 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 13.00, oppure all'indirizzo e-mail alloggiatiweb.rn@pecps.poliziadistato.it) .
Gli immobili oggetto di locazioni brevi, ai sensi dell'art. 4 del D.L. 50/17, gestiti direttamente dal proprietario dell'immobile sono equiparati alle “Case ed appartamenti per vacanze gestiti in forma imprenditoriale” ed a queste locazioni verrà applicata la tariffa di Euro 1,00 per persona per notte di soggiorno e per un massimo di 7 notti in luogo della tariffa percentuale.
Il Funzionario Responsabile dell'Imposta di Soggiorno è il responsabile del Servizio Tributi, e attività connesse alla gestione del tributo e predispone e adotta i conseguenti atti (0541/966554 tributi@cattolica.net)

I gestori di strutture ricettive hanno l'obbligo di comunicare alla Regione la consistenza ricettiva e sul movimento dei clienti, ai fini Istat, la cui trasmissione dei dati deve essere obbligatoriamente telematica, utilizzando l’applicativo (gratuito) denominato TURISMO 5. La raccolta dei dati è a cura del Servizio Statistica della Regione Emilia-Romagna che svolge la sua attività anche tramite propri presidi territoriali;
• a tal fine i dati trasmessi dal gestore arrivano in tale spazio web e da qui transitano, privi di riferimenti personali degli ospiti, sul server dedicato.
La presentazione delle pratiche per l'avvio dell'attività ricettiva extra alberghiera, ad eccezione degli appartamenti ammobiliati ad uso tuisristico max (3 appartamenti) mod. allegato lettera G, ai sensi art. 12 L.R. 16/2004, devono essere presentati esclusivamente in modalità telematica a mezzo del portale Suap al seguente indirizzo:
http://www.impresainungiorno.gov.it/web/rimini/comune/t/C357